news tendenze, ricostruzione unghie

Unghie primaverile

Ci siamo è tempo di unghie primaverile, e se è vero che una sola rondine non fa primavera, probabilmente una manicure con i colori di tendenza di questa stagione, probabilmente darà un messaggio chiaro.

I cambi di stagione influiscono un po’ su tutto, soprattutto sull’umore, ma andare incontro a giornate calde e luminose, non può che predisporci all’allegria e alla leggerezza…proprio come fa una manicure curata e perfettamente trendy.

Per l’imminente bella stagione, la parola d’ordine per le vostre unghie primaverile è uno styling minimal, senza rinunciare però a qualche piccolo dettaglio prezioso.

Le tinte pastello che la natura risveglia tra i fiori sono le stesse che potrebbero colorare le tue unghie, anche se i veri protagonisti sono il rosa ed il lilla e poca differenza lo fa se queste nuances saranno applicate con una french o con un gel!

Il colore Pantone del 2022 era proprio il Lilla 17-3938 e se a questo ci aggiungiamo un elegante effetto perlage, ecco pronta la nuances indiscutibilmente glamour per le tue unghie, che potrà abbinarsi ad un rosa effetto nude elegante e romantico…del resto la primavera è anche la stagione dove nuovi amori sbocciano e quelli già rodati rifioriscono!

Unghie primavera

Il must per le unghie primavera è, lo abbiamo accennato, anche il rosa…non soltanto affiancato dal lilla, ma anche come unica nuance sulla quale applicare adesivi fioriti, facili per una manicure fai da te, perfetti per le professioniste sempre con i minuti contati!

Il rosa è una tonalità versatile, non soltanto perchè si adatta perfettamente a unghie corte o lunghe, quadrate o a mandarla, ma anche perché regala quel tocco di colore che non è mai “fuori luogo”; si potrà scegliere smalti lucidi, opachi oppure glitterati, ma l’effetto sarà sempre assicurato.

Portato alla sua massima espressione può arrivare fino al magenta (colore pantone per il 2023), ma se il tuo mondo non è pink, il verde salvia anche per quest’anno è una piacevole ed elegante conferma.

Le unghie primaverile non sono ispirate soltanto ai colori dei prati e dei fiori, del resto questa stagione esalta anche il colore del cielo che ritroviamo nello smalto azzurro o i colori accesi degli agrumi, a cui si ispira lo smalto arancione

Le suggestioni paesaggistiche sono tante, si tratta solo di scegliere quella che più ti piace ritrovare ogni qualvolta che osservi le tue mani…

Nail art primavera

Veri protagonisti della nail art primavera 2023 sono i fiori, in versione stickers per mani poco esperte, veri e propri quadri in miniatura da realizzare con i pennelli, per chi fa della manicure una professione ed un’arte pittorica.

La tecnica Nail Art One Stroke che significa “unica pennellata” è una vera e propria micropittura che permette di miscelare i diversi colori acrilici per ottenere l’effetto sfumato, su  superfici molto piccole.

Nata intorno agli anni 70 è apprezzata da numerose clienti desiderose di avere una manicure personalizzata e ricercata.

Attraverso la micropittura in generale si possono creare ombre, sfumature, giochi di luce e per iniziare gli elementi possono essere:

  • le gocce
  • la foglia semplice
  • la foglia doppia
  • i riccioli
  • le linee da destra verso sinistra e da sinistra verso destra
  • lo zig zag.

Sei sei alla ricerca di tutti gli strumenti professionali sul nostro sito troverai tutto il necessario per dare spazio alla tua fantasia e creatività.

Unghie colori primaverili 

Per le unghie colori primaverili le nuances pastello si confermano anche per quest’anno sia in versione “pastels nails” sia come nail art…ma andiamo per ordine.

Accanto alla micropittura, possiamo ricordare:

  •  la babyboomer, una rivisitazione dell’intramontabile tecnica french, che partendo da una base rosa realizza eleganti e sofisticate sfumature, utilizzando un secondo colore.L’effetto sarà quello di uno stile sobrio, ricercato e duraturo per tutte coloro che per le unghie primaverile non vogliono rinunciare al calore della primavera, ma amano essere più discrete nella scelta delle nuances.
  • Brillare di luce propria è l’effetto assicurato dalla Ligloss nails che vede le sue origini nel mondo del make up (in modo particolare all’effetto gloss di alcuni lucida labbra). Uno stile curato, minimal ma assolutamente non banale, dai colori delicati e lattiginosi: Un extra lucido, perfetto per chi ama la praticità e la ricercatezza: irrinunciabile per tutte le donne “smart”!

Unghie primavera estate 

Le unghie primavera estate hanno anche il gusto della vaniglia…beh forse il gusto proprio no, ma di sicuro a questa si ispirano per i colori: beige, bianco e panna sono delle vere e proprie parole d’ordine.

Colori che realizzati con la tecnica french ne esaltano la raffinatezza e l’eleganza senza tempo…così come l’effetto perlato che si ottiene con una prima applicazione di smalto bianco a cui si aggiungono dei pigmenti in polvere per amplificare l’effetto perlage. 

Di tendenza, ma decisamente in controtendenza rispetto ai colori pastello e nude  di cui abbiamo ampiamente parlato, lo smalto effetto metallico o cromato.

Unghie per primavera

Le unghie per primavera possono essere differenti non soltanto per la scelta del colore dello smalto, ma anche per la forma.

Che sia una manicure tradizionale o che sia l’effetto di una sapiente ricostruzione unghie, la tendenza per questa stagione è la Almond Nails.

La forma a mandorla trova nuovamente riscontro perché oltre a donare armonia alla mano, rende le dita affusolate ed eleganti. 

Sulla lunghezza, il consiglio delle esperte è quello di optare per una lunghezza non eccessiva se la scelta è quella di utilizzare un monocolore, mentre se si vuole lasciare spazio alla creatività della tua onicotecnica, occorre partire dalla lunghezza dell’unghia stessa; più è generosa, più sarà possibile creare veri e propri disegni.

Unghie colori primavera

Proviamo quindi a riassumere tutte le tendenze per le unghie colori primavera:

  • Il rosa in tutte le sue declinazioni è il protagonista assoluto; il corallo per chi ama le tinte decise, sino ad arrivare al rosa cipria, per tutte coloro che preferiscono essere meno incisive. Le unghie possono essere corte e dalla forma arrotondata, impreziosite poi da piccoli dettagli floreali
  • effetto vedo non vedo o “nude” per un effetto che sembra del tutto naturale
  • french con una base rosata ed un pennello sottile per definire la lunetta con un tono su tono o con un contrasto più netto
  • a tema floreale, dove i veri protagonisti saranno i ciliegi, le rose e le margherite da realizzare con smalti gel e colori acrilici.

Visita il sito Il salone delle unghie e continua a seguirci, perchè la moda è in continua evoluzione e noi la seguiamo per darti i migliori consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *